San Paolo Apostolo Patrono di Palazzolo Acreide (SR)

Foto

Rassegna stampa

i lavori di restauro

La basilica di San Paolo in una stampa antica. Sul piano più alto l'antico fregio rimontato nel 2010 dopo oltre un secolo.

I lavori sono stati eseguiti grazie a un considerevole finanziamento del dipartimento della protezione civile, che ha permesso il consolidamento del  prospetto con il posizionamento di tiranti, e la ripulitura della stupenda facciata, annerita dallo smog e dalla presenza di funghi e licheni.

La Basilica riportata all'antico splendore, con il prospetto ripulito.

La Basilica illuminata di sera

L'antico fregio conservato all'interno dei locali parrocchiali e rimontato sul piano più alto.

I lavori di ricollocazione dell’antica cuspide (smontata negli  anni ‘50 del secolo scorso) sono stati realizzati grazie all’impegno e alla professionalità del progettista ingegnere Tonino Messina. L’antico fregio custodito nei locali parrocchiali, è stato così ricomposto da alcuni componenti del comitato, per essere restaurato e ricollocato, reintegrato delle parti che inesorabilmente erano andate perdute.

Alcuni dei volontari del comitato che hanno rimontato l'antico fregio poi restaurato dai tecnici della ditta appaltatrice.